standard-title Includiamo sul Serio 2017 Progetto sostenuto con i fondi del POR FSE Lombardia 2014-2020 id. 202996

Includiamo sul Serio 2017

Progetto sostenuto con i fondi del POR FSE Lombardia 2014-2020 id. 202996

progetto_sostare_loghi

Il Progetto INCLUDIAMO SUL SERIO ha attivato da Novembre 2016 azioni di intervento nell’area Aggancio ed inclusione sociale nella Città di Crema.
Ente capofila: Consorzio Sul Serio, di cui Cooperativa di Bessimo fa parte.

Il target a cui si rivolge il progetto sono  persone portatrici di bisogni diversi, con problemi sociali e sanitari, spesso con difficoltà nella relazione, senza reti primarie di sostegno parentale ed amicale.

Con tale progetto si  intende nello specifico anche rafforzare le attività realizzate dalla nostra Unità di Strada della Cooperativa Di Bessimo, che a partire dal 2006 è presente nel territorio cremasco.

La distribuzione di materiale di profilassi, di beni di confort, medicazioni di primo livello, il councelling educativo e sanitario favoriscono un’importante riduzione della diffusione delle infezioni da HCV/HIV e di altre patologie infettive, contengono gli accessi ai pronto soccorso e contribuiscono a diminuire la mortalità. Al contempo, la presenza di personale educativo favorisce l’aggancio, l’orientamento e l’accompagnamento presso i servizi sanitari e sociali cittadini.

Principali Azioni:

  • Governance Territoriale
  • Prima Apertura e gestione Sede Sperimentale a Bassa Soglia
  • Aggancio e Accompagnamento ai Servizi del Target
  • Azioni di outreach nella città di Crema
  • Azioni specifiche di Inserimento lavorativo per soggetti svantaggiati

Cooperativa di Bessimo nello specifico opera nelle seguenti  Azioni:

  1. Azione Outreach Il progetto vede la presenza di almeno n.2 operatori di strada formati – con mezzo mobile attrezzato – che operano n. 3 volte la settimana nel territorio di Crema presso Campo di Marte e Centro città Crema, con i seguenti orari
    Martedi ore 14.15-17-15
    Giovedi ore 09.30-12.30
    Venerdi ore 14.15-17.15

    Le prestazioni offerte sono le seguenti:

    – Contatto di soggetti in gravi condizioni di disagio ed emarginazione e situazioni di fragilità, povertà e/o dipendenza da alcool e droghe
    – Ascolto e colloqui individuali di sostegno e orientamento
    – Distribuzione di beni di prima necessità (beni di confort e vestiario)
    – Offerta di Consulenze legali (telefoniche o effettuate grazie all’accompagnamento dell’operatore) con la collaborazione di Avvocati Volontari
    – Organizzazione e gestione di gruppi tematici tra pari e di auto/mutuo/aiuto su tematiche specifiche (malattie, tutela del territorio)
    – Distribuzione di materiale di profilassi (siringhe, tamponcini, fiale, narcan, lacci emostatici, preservativi maschili e femminili) con diffusione di istruzioni per loro uso corretto, al fine di contenere i rischi connessi in particolare il rischio vita
    – Ritiro di siringhe usate
    – Smaltimento dei rifiuti speciali attraverso Ditta Specializzata
    – Distribuzione di materiale informativo relativo all’uso di sostanze e alle malattie sessualmente trasmissibili
    – Inoltre, su Segnalazione dei cittadini, degli Enti Locali e delle forze dell’Ordine, sono attivati interventi di mappatura e presidio di luoghi pubblici percepiti come luoghi di rischio per la popolazione.

  2. Azione Accompagnamento ai Servizi Si intende l’insieme delle prestazioni mirate a agevolare l’Accesso ai Servizi formali ed informali del territorio; L’azione intende supportare la sperimentazione in corso della pratica professionale “comunitaria” denominata Micro-equipe che allarga la logica della presa in carico orientando verso la costruzione di una alleanza tra utente e i Servizi Pubblici e del privato Sociale del Sistema di Welfare.

    In particolare sono offerte le seguenti prestazioni:
    – Attività di informazione, consulenza ed orientamento ed accompagnamento alla rete locale dei Servizi socio-sanitari e sociali.
    – Attività di Segretariato Sociale
    –  Attivazione e gestione di micro-equipe multidisciplinari integrate tra i diversi servizi Formali ed Informali della rete territoriale ritenuti risorsa e competenti sul singolo caso.

  1. Azione Sede Sperimentale L’azione prevede la gestione della Sede a Bassa soglia – Centro Ascolto nella Città di Crema.
    La sede è situata a Crema in via del Macello 8.

    Orari di apertura Sede:
    martedi ore 09.15-13.00
    giovedi ore 13.15-17.00

Le principali prestazioni erogate:

  • Contatto di soggetti in gravi condizioni di disagio ed emarginazione e situazioni di fragilità, povertà e/o dipendenza da alcool e droghe
  • Ascolto e colloqui individuali di sostegno e orientamento
  • Distribuzione di beni di prima necessità (beni di confort e vestiario)
  • Offerta di Consulenze legali (telefoniche o effettuate grazie all’accompagnamento dell’operatore) con la collaborazione di Avvocati Volontari – Informazione sui servizi formali ed informali del territorio
  • Invio e/o accompagnamento ai servizi
  • Erogazione Servizio docce (non attuata attualmente)
  • Erogazione Servizio lavanderia
  • Erogazione Servizio deposito bagagli.

Per contatti

Tel. 335/5946639 (ATTIVO DURANTE GLI ORARI DI SERVIZIO)
Reperibilità Staff – Sede di Cremona TEL. 0372/431688  (lunedi-martedi-mercoledi-venerdi 8.30-13)    
MAIL :  crema@bessimo.it


 


Tipologia Spazio Tregua e Unità di Strada
Indirizzo presso Cooperativa di Bessimo – Via del Macello, 8 – 26013 Crema (CR)
Telefono Coordinatore Territorio Crema (Maria Adriana Trovati): 335/5946639

Responsabile Lomini Alessandra 392/3303295

Fax  //
Email crema@bessimo.it
Posizione Non residenziale
Aperto dal Settembre 2006
Staff 1 Responsabile + 1 Coordinatore + 2 operatori della Cooperativa di Bessimo + 1 infermiere + Volontari (tra cui Avvocati)
Asst territorio Crema
SERT territorio Crema e Lombardia

progetto_includiamo_sul_serio_vert_10

progetto_includiamo_sul_serio_vert_11

Sto caricando…