fbpx
standard-title Gestione del processo

Gestione del processo

Area di gestione del processo (ISO 9001 – 07 / 01)

Questa area è il cuore del Sistema Qualità, dato che fa riferimento a tutte quelle attività svolte dalle comunità terapeutiche. Vede coinvolte 8 unità organizzative, utilizza 17 documenti diversi ed è strutturato in 10 diverse procedure, elencate di seguito:

  • Inserimento dell’utente
  • Gestione del percorso educativo
  • Gestione presenze
  • Gestione utenti con misure limitative della libertà
  • Gestione minori sottoposti a decreto del Tribunale
  • Gestione della chiusura del percorso
  • Attività organizzative dello staff
  • Relazioni di psicologo e psichiatra
  • Relazioni periodiche della comunità ai servizi invianti
  • Somministrazione di farmaci agli utenti

Ogni comunità terapeutica dispone di una propria Carta dei Servizi contenente il Progetto Educativo con le linee guida dell’intervento con gli utenti, in cui si presentano:

  • descrizione e tipologia della comunità                                               
  • regolamento e giornata tipo
  • gestione di prodotti e materiali                                 
  • percorso formativo                               
  • strumenti di assistenza e monitoraggio
  • rapporto con i servizi invianti reclami e osservazioni
  • sistema qualita’                                                                                                                                 
  • processi oggetto di performances                                                          
  • rapporto con i servizi invianti
  • reclami e osservazioni

Per ogni utente in carico viene predisposto uno specifico P.E.I. (Piano Educativo Individualizzato), che contiene:

  • Informazioni dell’accoglienza
  • Dati socio demografici
  • Situazione sanitaria
  • Obiettivi generali e specifici
  • Registrazione sintetica interventi
  • Diario della presa in carico
  • Progetto di reinserimento
  • Diario del reinserimento
  • Allegati al P.E.I.

Ad ogni operatore dello staff sono assegnate alcune mansioni gestionali, oggetto di verifica periodica nel corso delle visite ispettive. Tali mansioni sono elencate nel documento “Referenti interni”, esposto nell’ufficio operatori di ogni comunità terapeutica.

Per il corretto svolgimento di tali mansioni gli operatori fanno riferimento ai documenti del Sistema Qualità e ad un Mansionario.

Il Sistema Qualità nella sua applicazione nelle comunità terapeutiche certificate assicura:

  • la diffusione del Codice Etico presso il personale in servizio
  • le informazioni sulla sicurezza ai lavoratori neo assunti
  • la gestione della turnazione degli operatori
  • la verifica della formazione permanente degli operatori e la loro soddisfazione sulle attività formative
  • la rilevazione delle attività psicologiche
  • l’uso della posta elettronica
  • la gestione della manutenzione delle comunità terapeutiche
  • la gestione della manutenzione degli automezzi
  • la tutela dei dati personali degli utenti anche in relazioni alle informazioni da parte dello staff
  • le informazioni fornite agli utenti in relazione al percorso terapeutico
  • la rilevazione della situazione penale degli utenti
  • la registrazione dei beni della Cooperativa di Bessimo assegnati all’utente
  • il rispetto degli standard previsti dall’accreditamento e verificati dalle ASL
  • la gestione delle spese e degli approvvigionamenti della comunità
  • la corretta compilazione del Piano Educativo Individualizzato di ogni utente
  • la gestione dei verbali delle riunioni
  • la gestione degli utenti con limitazioni della libertà
  • la gestione dell’inserimento e dell’uscita dell’utente
  • la rilevazione degli interventi della Fase di Reinserimento
  • le relazione dello psicologo o dello psichiatra (dove previsto)
  • la corretta compilazione della Cartella Personale del minore e la gestione dei minori con decreto del tribunale (nelle comunità terapeutiche che ospitano minori)
  • la gestione delle proprietà e del denaro dell’utente
  • la gestione delle spese degli utenti
  • lo stoccaggio alimentari e la preparazione cibi
  • le linee guida per la corretta alimentazione
  • la conservazione e gestione dei farmaci
  • la registrazione dell’autosomministrazione dei farmaci da parte degli utenti
  • la verifica della corretta taratura dei termometri presenti nei congelatori degli alimenti e nei frigoriferi dei farmaci
  • la rilevazione della soddisfazione degli utenti, degli operatori e dei SERT
  • la realizzazione dei monitoraggi e delle verifiche ispettive periodiche (audit) delle comunità
  • la rilevazione delle performances annuali delle comunità terapeutiche
  • la rilevazione costante delle eventuali non conformità delle comunità terapeutiche
  • la gestione dei Piani di Miglioramento delle comunità terapeutiche
  • le procedure di sicurezza per il primo soccorso e il rischio di incendio.