standard-title Servizio Accoglienza

Servizio Accoglienza

Il Servizio Accoglienza gestisce e coordina le richieste di inserimento degli utenti ed i rapporti con i SERT invianti, appartenenti alle ASL presenti in un bacino d’utenza definito geograficamente.

In particolare a seguito della richiesta inviata dal SERT viene realizzato un colloquio con l’utente o la coppia, da parte di un operatore del Servizio Accoglienza.
Obiettivo di tale colloquio è la conoscenza delle motivazioni del soggetto, a completamento del materiale inviato dal suo SERT.
Durante il colloquio viene consegnato l’elenco della documentazione da produrre da parte dell’utente prima del suo inserimento in comunità terapeutica.
La documentazione richiesta al SERT è composta da: relazione sociale, relazione psicologica, relazione sanitaria.
La definizione del progetto del soggetto ed il percorso verso l’inserimento in comunità terapeutica sono sempre concordati con l’interessato ed il SERT inviante, attraverso contatti o incontri.
Il Servizio Accoglienza mantenendo i contatti con tutte le comunità terapeutiche (ad esclusione di quella di Capo di Ponte) stabilisce gli inserimenti nelle diverse strutture presentando ai responsabili il progetto di intervento.
Per le richieste di inserimento dal carcere viene effettuato un colloquio presso la Casa Circondariale, se questa è collocata nelle provincie limitrofe.
E’ possibile programmare un’esperienza di cinque giorni da trascorrere presso una Comunità Terapeutica attraverso la concessione di un permesso premiale al detenuto, prima dell’inserimento in comunità.
Con l’Ufficio Legale il Servizio Accoglienza valuta le situazioni penali dei soggetti richiedenti, siano essi in libertà o detenuti.

Tipologia Accoglienza di tutta l’utenza inviata dai SERT del bacino d’utenza della Cooperativa di Bessimo, ad esclusione di quella destinata alla comunità di Capo di Ponte
Indirizzo Via Leno, 5 – 25025 MANERBIO (BS)
Telefono 030.99.37.236
Fax 030.99.38.302
Email accoglienza@bessimo.it
Posizione Cascina fuori paese>
Attivato dal 1980
Staff 1 Responsabile, 1 operatore a tempo pieno e 1 part-time.

Tipologie dell’utenza:

Le tipologie dell’utenza ammessa nella nostra comunità e le modalità di inserimento sono indicate nella pagina “Utenza”.

Ubicazione

Il Servizio Accoglienza è situato nella stessa cascina che ospita la comunità terapeutica di Manerbio.
La Comunità dista 21 km dal casello di Brescia Centro delle autostrada A4 (Torino – Milano – Venezia) e A21 (Torino – Piacenza – Brescia) percorrendo l’autostrada A21 in direzione Cremona e dirigendosi a sinistra non appena usciti dal casello di Manerbio. La comunità si trova nella prima cascina (Cascina Chizzoletta) sulla sinistra della strada che collega Manerbio a Leno.
E’ facilmente raggiungibile anche con i mezzi pubblici: le autolinee SAIA (autostazione vicino alla stazione ferroviaria di Brescia) effettuano corse nei giorni feriali e festivi a cadenza di circa un’ora dalle 6.30 alle 20.10 collegando Brescia a Manerbio in 37 minuti. Inoltre Trenitalia collega in 20 minuti Brescia a Manerbio con 13 treni al giorno, dalle 6.21 alle 21.32.
Poiché la comunità terapeutica si trova ai margini del centro abitato a 2 km circa dalla stazione ferroviaria di Manerbio, avvisando il Servizio Accoglienza al numero 030/99.37.236 o la comunità al numero 030/93.81.969 è possibile farsi accompagnare in comunità da un operatore.