standard-title Biodanza

Biodanza

L’esperienza della Biodanza nella Cooperativa di Bessimo

La Biodanza è un sistema di integrazione umana, di rinnovamento organico, di rieducazione affettiva e di riapprendimento delle funzioni originarie della vita che si articola sull’integrazione tra musica, movimento e vivencia.

Questi tre elementi formano una Gestalt in senso stretto, cioè un ‘insieme organizzato’ le cui componenti sono inseparabili, poiché la funzionalità dell’insieme richiede la partecipazione simultanea di ciascuna di esse.

La coerenza delle relazioni tra musica, movimento ed esperienza-vivencia assicura l’efficacia del metodo.

Gianni De Lucia – facilitatore di Biodanza – collabora con la Cooperativa di Bessimo per coinvolgere le ragazze utenti delle Comunità di Adro e Gottolengo in un percorso di Biodanza. Gli incontri si sono svolti negli spazi della Comunità di Gottolengo.

ESPERIENZA DEL 2019:

“Nonostante l’emergenza sanitaria e l’evidente momento di sconforto che tutti stiamo vivendo, la Comunità di Gottolengo – racconta lo staff – vuole raccontare e rendervi partecipi a parte del Progetto di Biodanza svolto nell’anno 2019.

L’attività è stata condotta dai tirocinanti Giuseppe Miglioranza ed Eleonora Carli e da Gianni De Lucia, nel ruolo di Supervisore degli incontri.

La Biodanza si è rivelata essere uno strumento efficace di alleanza e vicinanza tra il gruppo utenti e la Responsabile con gli educatori; tale attività ha permesso tra le due parti l’instaurarsi di un approccio basato sul contatto fisico e sulla vicinanza emotiva in un contesto prettamente ludico e condito da allegria, vivacità, emozioni, colori, ascolto e gioco.

Inoltre, la biodanza ha aiutato ad integrare il lavoro educativo, riuscendo ad equilibrare la relazione con il proprio corpo, alzando il tono dell’umore e generando armonia sia al sé che nel clima del gruppo.

Le partecipanti hanno avuto modo di contattare il proprio essere, di ascoltarsi e di auto-osservarsi, stimolando la sensibilità, la comunicazione affettiva e la connessione alla propria espressione creativa ed emozionale attraverso il corpo.

LA TESTIMONIANZA DI TERESA:

Responsabile della Comunità di Gottolengo, Teresa Bardinu ha partecipato attivamente e con costanza all’attività di Biodanza

«La Biodanza genera e porta all’equilibrio e all’armonia, aumentando la vitalità ed irradiando energia positiva. Ogni incontro di Biodanza si è rivelato essere una continua ricerca di questa energia positiva che favorisce la motivazione al cambiamento ed all’aumento dell’autostima; in quel momento e ad ogni esercizio di biodanza, gli squilibri ed i turbamenti del gruppo sono scomparsi per lasciare spazio all’armonia ed alla ricerca di comprensione, di vicinanza e di ascolto di sé. I ruoli (Responsabile/educatore e utente) possono coesistere nella stessa frequenza, permettendoci così di celebrare e praticare insieme l’inno e la danza alla vita. Se favorire l’integrazione del gruppo utenti e staff attraverso una modalità non verbale è stato un obiettivo primario, altrettanto importante è stato supportare il lavoro educativo attraverso l’integrazione dell’espressione corporea per motivare le partecipanti al cambiamento e al rinforzo della propria autostima.” (Gianni De Lucia, Supervisore)».

LA TESTIMONIANZA DI PAOLA:

Paola Lorenzin, educatrice della Comunità di Gottolengo, racconta la propria esperienza ed il proprio vissuto di Biodanza

«La biodanza unisce movimento, musica, relazione di gruppo e gioco. E’ stata un’iniezione di energia positiva per il gruppo che ha sperimentato il movimento spontaneo in una dimensione di leggerezza/gioco e di profondità emotiva allo stesso tempo. Il corpo è stato lo strumento che senza la parola, ma attraverso il movimento, ha fatto esperienza positiva di contatto e di comunicazione con sé e con gli altri. Io ho sempre partecipato con entusiasmo perchè ho sentito I benefici in prima persona e voglia di vivere! Grazie a Gianni, Geppe ed Eleonora per averci accompagnato con cura e passione nella biodanza».

ESPERIENZA NEL 2018

L’esperienza della Biondanza nel 2018 ha coinvolto e unito le comunità di Adro e Gottolengo: guarda i video e scopri di più

Gianni De Lucia racconta la Biodanza

L'esperienza della Biodanza con le Comunità di Adro e Gottolengo della Cooperativa di Bessimo

Come si svolge una sessione di Biodanza? Dal silenzio fino alla condivisione.

La condivisione del gruppo

Dove si svolgono gli incontri?

Vuoi sostenere le attività delle Comunità di Adro e di Gottolengo?
Clicca qui e fai la Tua donazione indicando come causale “comunità adro” e/o “comunità gottolengo”.

GRAZIE!