standard-title Unità di Strada Bergamo – Progetto New Network 2 Progetto sostenuto con i fondi del POR FSE Lombardia 2014-2020 id 757607

Unità di Strada Bergamo – Progetto New Network 2

Progetto sostenuto con i fondi del POR FSE Lombardia 2014-2020 id 757607

progetto_sostare_loghi

Unità di Strada Bergamo – Intervento di riduzione del danno

Il progetto unità mobile nasce alla fine del 1997, dalla constatazione da parte del Servizio Tossicodipendenze di Bergamo della necessità di offrire all’utenza differenti tipologie di programmi, non solo interventi terapeutici caratterizzati principalmente da obiettivi di cambiamento, ma anche progetti finalizzati a dare risposte efficaci in tempi rapidi, in un’ottica di “contenimento”, alle situazioni di crisi vissute dall’utenza.

Tale iniziativa progettata da un gruppo di lavoro multiprofessionale composto inizialmente da operatori del Ser.T. ha visto, fino ad agosto 2013, la somministrazione di metadone a bassa soglia e tutt’ora permane l’attività di educativa di strada. La Cooperativa di Bessimo collabora dal 2002 ed è titolare del progetto dal 2004.

Tipologia

Unità di strada per le dipendenze

Laboratorio Creativo per giovani alcool dipendenti attivi

Indirizzo

Piazzale Stazione FS e Piazza SERD – Bergamo

Via Stendhal, 3 –  Bergamo

Telefono Camper: 335.5946746
Coordinatore (Marco del Vecchio): 344.0520059
Email riduzione_danno@bessimo.it
Capienza Non residenziale
Aperto dal 1997
Staff 1 Coordinatore + 3 operatori della Cooperativa di Bessimo + 1 infermiere
ATS territorio Bergamo
SERD territorio Bergamo

Titolare dell’intervento:
Comune di Bergamo

Ente gestore:
Cooperativa di Bessimo ONLUS

Responsabile interno del progetto: Alessandra Lomini

Partner:
Asst
Comune di Bergamo
Cooperativa Con-Tatto
Cooperativa di Bessimo
Opera Bonomelli

Obiettivo generale:
Contenimento e riduzione delle patologie correlate alla tossicodipendenza e alcoldipendenza.

Criteri di priorità
Interventi di riduzione del danno per tossicodipendenti attivi.

Bisogni del territorio
Presenza di persone tossicodipendenti in contesti urbani. 

 
Durata dell’intervento
12 mesi, salvo proroghe.

Obiettivi specifici

  • Ridurre i comportamenti a rischio di infezione HIV, HCV ed overdose.
  • Favorire una relazione a “legame debole” con soggetti tossicodipendenti, in particolare con il cosiddetto “sommerso”, ossia quella parte d’utenza non conosciuta dai Ser.D. e dalla rete territoriale dei servizi.
  • Fornire informazioni su sostanze lecite ed illecite, malattie infettive, malattie a trasmissione sessuale.
  • Stimolare un invio al Ser.D., per quei pazienti che desiderassero intraprendere un percorso terapeutico finalizzato al cambiamento.
  • Offrire un lavoro di consulenza ed invio ai servizi rispetto alle risorse esistenti sul territorio (dormitori, servizi doccia, ,, mense, centri di pronto intervento ) e agli aspetti di carattere socio-sanitario.

 



Azioni

  • Attività di educativa di strada.
    L’educativa di strada si articola in diverse azioni: l’osservare il contesto in cui si opera (abitudini, relazioni, dinamiche, nodi problematici ecc), fungere da collante con il territorio, fornire informazioni di carattere medico e socio educativo e agganciare relazionalmente le persone.
    L’educativa di strada necessita l’instaurarsi di una relazione a legame debole, cioè priva di una qualsiasi forma di contratto terapeutico. Il servizio è svolto in anonimato.
  • Distribuzione di materiale di profilassi sterile (siringhe, fiale, profilattici, ecc.)

Orari Progetto Strada Bergamo

Stazione FS:
–  dal lunedi al venerdi dalle 9.30 alle 13 / mercoledì dalle 13.30 alle 16.30

Piazzale SERT:
–  dal lunedi al venerdi dalle 12 alle 13

Ambulatorio Medico:

– Lunedi – Martedi – Mercoledi – Giovedi – Venerdi – Sabato:

dalle 08.30 alle 12.30 – Opera Bonomelli NAP via Carnovali 95

L’attività vede anche la presenza di un infermiere in concomitanza di uno o due educatori.

PROGETTO “PON-TE”

La Cooperativa di Bessimo è, con il Progetto New Network, partner del progetto “Pon – te” che propone, in contrasto alla grave marginalità, laboratori gratuiti e aperti a tutti sul territorio di Bergamo.

Il progetto nasce dall’esigenza di contrastare la grave marginalità e aiutare le persone fragili attraverso una rete di servizi dell’Ambito territoriale 1 di Bergamo che collaborano in modo integrato.

 

Leggi gli articoli pubblicati in merito alla conferenza stampa del 03/04/19

L’articolo pubblicato da l’Eco di Bergamo:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

________________________________

L’articolo pubblicato dal Corriere – Bergamo (clicca sull’immagine per leggerlo online):

Leggi l’intervista a Marco Delvecchio sul Corriere Bergamo del 23/2/19:

Per leggerlo online, clicca QUI.

Leggi gli articoli del Corriere della Sera e dell’Eco di Bergamo

Leggi l’articolo pubblicato da BergamoNews:

L’articolo su “FEDERSERD n°32”

In un articolo pubblicato da FederSerd nel numero 32, si parla dell’Unità Strada di Bergamo:

L’intervista a Marco del Vecchio su “Sky Tg 24”:

 

Guarda l’intervista di SkyTg 24 a Marco del Vecchio del 23/11/17: “Il ritorno dell’eroina tra i giovanissimi a Bergamo”

L’articolo su bergamonews.it


Clicca sull’immagine e leggi l’articolo dedicato al Progetto Strada di Bergamo da www.bergamonews.it

Cosa facciamo al Progetto Strada di Bergamo - Video breve (3.25)

Cosa facciamo al Progetto Strada di Bergamo - Video esteso (9,24)

Marco Delvecchio
Coordinatore Unità di Strada Bergamo


Lo Staff dell’Unità di strada di Bergamo


Una parte dello Staff