fbpx
standard-title Alla faccia dell’azzardo

Alla faccia dell’azzardo

Sportelli di Consulenza dedicati al problema del gioca d’azzardo in provincia di Bergamo

ad accesso libero e gratuito, anche in anonimato, garantisce il rispetto della privacy.

«Alla faccia dell’azzardo» ha offerto per poco più di un anno, un servizio di «Sportelli di Consulenza» – tutti ad accesso libero e gratuito, anche in anonimato, e hanno garantito il pieno rispetto della privacy – dedicati al problema del gioco d’azzardo in provincia di Bergamo fino alla fine di Dicembre del 2017.

Il servizio è stato attivo nei comuni di Lovere, Martinengo, Ponte Nossa, Sarnico, Seriate, Treviglio, Ponte San Pietro.

«E’ stata un’esperienza molto positiva – spiega la dottoressa Cristina pellegrini, psicologa e psicoterapeuta – che ancora una volta sottolinea quanto è importante e fondamentale il Lavoro sul Territorio (nel senso di essere visibili e presenti), il Lavoro di Rete e di Collaborazione con i Ser.d, i Consultori, i Comuni, i Gruppi di Auto Mutuo Aiuto, con il Terzo Settore, l’Associazionismo e il Volontariato. Lavoro, quello di far rete con i servizi, tutt’altro che facile che va incentivato e curato molto poiché necessario per non lasciare sole le persone con problematiche e offrire risposte di cura sempre più efficace».

Nella sperimentazione, ciò che ha fatto la differenza rispetto al successo dell’iniziativa oltre alla collaborazione con vari Servizi e Persone, «è stato curare in modo particolare – continua – la fase di aggancio e di accoglienza delle persone portatori di problematiche di gioco d’azzardo patologico anche nella fase del primo contatto telefonico, mai sbrigativo e veloce o limitato alla raccolta di pochi dati. La risposta quasi immediata dell’ascolto da parte di noi operatori, un approccio basato primariamente sull’informalità e su un clima di caldo interesse e motivato ci ha consentito di accogliere e avviare percorsi di trattamento del problema del gioco d’azzardo patologico».

Si sono effettuate:

– 63 prese in carico di persone con problematiche dirette
– 25 consulenze a familiari, partner, amici, di persone con problematiche
– 13 consulenze su casi specifici ad operatori dei vari Enti sopra indicati

#coopbessimogiocodazzardopatologico

Ecco l’elenco dei luoghi che sono stati coinvolti dal progetto:

  • a LOVERE in Piazzale Bonomelli 8 presso la Neuropsichiatria infantile al 2° piano ogni mercoledì dalle ore 14:00 alle 16:00
    d.ssa Cristina Pellegrini, psicologa e psicoterapeuta
    Tel. 389.2098915
  • a MARTINENGO presso la sede del SerD – Tel. 0363/987202 ogni lunedì dalle ore 18:30 alle 19:30
    Roberto Pominelli, psicologo e psicoterapeuta
    E’ possibile ricevere una consulenza telefonica prendendo contatto negli orari di apertura.
  • a PONTE NOSSA in Via Giuseppe Frua 37 ogni martedì dalle ore 17:00 alle ore 19:00
    d.ssa Cristina Pellegrini, psicologa e psicoterapeuta
    Tel. 389.2098915
  • a SARNICO in Via Libertà 37 presso il consultorio familiare al piano terra ogni giovedì dalle ore 14:00 alle 16:00
    d.ssa Cristina Pellegrini, psicologa e psicoterapeuta
    Tel. 389.2098915
  • a SERIATE in Via Paderno 40 presso il consultorio familiare stanza n.7 ogni martedì dalle ore 14:00 alle 16:00
    d.ssa Cristina Pellegrini, psicologa e psicoterapeuta
    Tel. 389.2098915
  • a TREVIGLIO presso la sede del SerD – Tel. 0363/47725 ogni martedì dalle ore 17:30 alle 18:30 Roberto Pominelli, psicologo e psicoterapeuta
    E’ possibile ricevere una consulenza telefonica prendendo contatto negli orari di apertura.
  • a PONTE S. PIETRO presso la sede del SerD – Tel. 035/415262 ogni mercoledì dalle ore 11:00 alle 12:00
    Roberto Pominelli, psicologo e psicoterapeuta
    E’ possibile ricevere una consulenza telefonica prendendo contatto negli orari di apertura.
Scarica la locandina con le date

gap_Ponte_Nossa_Locandina_date gap_Lovere_Sarnico_Seriate_Locandina_date