standard-title Utenza, rette e lista di attesa

Utenza, rette e lista di attesa

Modalità e criteri di accesso

Richieste di inserimento in comunità terapeutica e Servizio Bassa intensità Assistenziale

Le richieste di inserimento di utenti nelle  seguenti comunità vanno rivolte al Servizio Accoglienza che gestisce le liste di attesa e i colloqui di valutazione.

Il Servizio Accoglienza si trova a Manerbio, in Via Leno n.5, cap 25025.
Tel. 030-9937236 Fax. 030-9938302 email. accoglienza@bessimo.it
Orari di apertura: lun-ven: dalle ore 8.30 alle ore 12.30 – 13.00 – 17.00.

Comunità maschili di:

  • Bessimo di Rogno (BG)
    Comunità terapeutica di 22 posti di cui 16 terapeutico riabilitativi e 6 per Alcoldipendenti – Polidipendenti
  • San Giorgio (MN)
    Comunità terapeutica riabilitativa per 18 posti.
  • Cremona  (CR)
    Comunità terapeutica riabilitativa per 19 posti.
  • Fara Olivana con Sola (BG)
    Comunità terapeutica per 20 posti.
  • Manerbio (BS)
    Comunità terapeutica di  25 posti di cui 19 terapeutico riabilitativi e 6  per  Alcoldipendenti – Polidipendenti.
  • Pudiano di Orzinuovi (BS)
    Comunità terapeutica per 18 posti di cui 12 terapeutico riabilitativi e 6  per Alcoldipendenti – Polidipendenti.
  • Servizio Bassa Intensità Assistenziale
    Darfo Boario Terme (BS), 8 posti

Comunità femminili di:

  • Gottolengo (BS)
    Comunità terapeutica con 23 posti di cui 17 terapeutico riabilitativi e 6 per Alcoldipendenti – Polidipendenti
  • Paitone (BS)
    Comunità terapeutica per 23 posti di cui 16 terapeutico riabilitativi e 7 per Alcoldipendenti – Polidipendenti
  • Adro (BS)
    Comunità terapeutica con 15 posti di cui 10 terapeutico riabilitativi e 5 per comorbilità psichiatrica.

Comunità per nuclei famigliari:

  • Cividate Camuno (BS)
    Comunità specialistica per nuclei famigliari con  11 posti per adulti più figli.
  • Gabbioneta Binanuova (CR)
    Comunità specialistica per nuclei familiari per 24 posti per adulti più figli
  • Pontevico (BS)
    Comunità specialistica per nuclei familiari per 24 posti per adulti più figli
  • Rogno (BG)
    Comunità specialistica per nuclei familiari per 20 posti per adulti più figli

 

Solo la comunità terapeutica di Capo di Ponte gestisce l’accoglienza e la valutazione degli ingressi in maniera autonoma con questi riferimenti.
Via Santa Maria vecchia, 1 25044 – Capo di Ponte (Bs)
Tel e fax 0364.331100 email capodiponte@bessimo.it
I criteri di gestione della lista di attesa sono gli stessi del Servizio Accoglienza.
Comunità terapeutica con 20 posti di cui 14 terapeutico riabilitativi e 6 Alcoldipendenti – Polidipendenti

Criteri e gestione lista di attesa

Le persone interessate all’inserimento in comunità possono accedere  su richiesta di SERD, SMI, NOA.

  • E’ necessario contattare il Servizio Accoglienza, o la sede di Capo di Ponte, inviando la documentazione inerente la situazione socio-sanitaria, psicologica e legale del soggetto, e fissare quindi un colloquio finalizzato alla valutazione ed orientamento. Al momento dell’ingresso sarà cura del soggetto portare con sé la certificazione di dipendenza in copia originale.
  • E’ possibile l’accesso in Comunità anche ad utenti non residenti in Regione Lombardia, attraverso specifiche procedure, indicate e coordinate dal Servizio Accoglienza. Le prestazioni erogate sono le medesime degli utenti lombardi.
  • La lista d’attesa è gestita dal Servizio Accoglienza ed i criteri di gestione della medesima sono dati dalle condizioni sociali e sanitarie dell’utente e dall’ordine temporale della domanda a parità di condizioni. Il trattamento terapeutico viene realizzato in collaborazione con l’utente e con gli operatori socio-sanitari direttamente interessati, partendo dagli obiettivi condivisi in sede di Accoglienza nel colloquio di valutazione.
  • E’ possibile far visita alle Comunità prima di accedervi, previo appuntamento con il Responsabile della stessa. Il Responsabile si rende disponibile ad incontrare presso la comunità il soggetto interessato per rispondere a quesiti vari, dare informazioni in merito al programma riabilitativo proposto e mostrare la struttura stessa.
  • Durante il primo colloquio in Accoglienza ad ogni utente viene consegnata copia della Carta dei Servizi e viene illustrata la modalità di trattamento dei dati personali e sensibili relativamente alla Legge sulla Privacy, chiedendone il consenso attraverso la firma del modulo “Consenso trattamento dati personali utente” e consegnando l’informativa sulla raccolta ed il trattamento dei dati personali ai sensi del “Codice in materia di protezione dei dati personali” (D.Lgs. n°196 del 30/06/03).

Tipologie dell’utenza tossicodipendente o alcoldipendente ammesse nelle nostre comunità

  • Persone maschi o femmine singoli/e
  • Persone in coppia, anche con madre gravida o con figli
  • Donne gravide o donne con figli
  • Persone con disintossicazione in corso
  • Con terapia sostitutiva anche a mantenimento (in tutte le comunità)
  • Extracomunitari, purché in regola con il permesso di soggiorno.
  • Extracomunitari detenuti senza permesso di soggiorno solo con la misura dell’affidamento in prova al servizio sociale.
  • Sieropositivi o con situazioni sanitarie compatibili con lo svolgimento del programma terapeutico
  • Con le seguenti limitazioni della libertà: Affidamento in prova al servizio sociale, Affidamento provvisorio, Sospensione dell’esecuzione della pena (in attesa di affidamento),  Foglio di via, Messa alla prova per minori. Si inseriscono persone sottoposte alla misura cautelare degli Arresti Domiciliari non dal carcere, ma da un domicilio. Per quanto riguarda la Detenzione domiciliare, la Libertà controllata con obbligo di firma, l’Obbligo di dimora e la Sorveglianza Speciale è possibile l’inserimento.
  • Non si inseriscono persone sottoposte alla misura di Sicurezza con la Libertà Vigilata e in Differimento pena.

Rette

Le rette per la permanenza residenziale degli utenti delle nostre comunità terapeutiche sono a carico del Servizio Sanitario Nazionale e sono stabilite ogni anno dalla Regione Lombardia, di cui la Cooperativa di Bessimo è un ente ausiliario accreditato.
Le rette per la permanenza residenziale dei minori figli di utenti inseriti nelle nostre comunità terapeutiche sono a carico dei servizi sociali del territorio di provenienza.
Le rette per la permanenza residenziale dei minori e delle madri inseriti nella nostra comunità educativa di Malonno sono a carico dei servizi sociali del territorio di provenienza.

Rette giornaliere 2017 per adulti in comunità terapeutica:

Servizio Terapeutico Riabilitativo Residenziale 61,50 Euro IVA inclusa dal 01.07.17
Servizio Terapeutico Riabilitativo Residenziale 52,80 Euro IVA inclusa fino al 30.06.17
Comunità Specialistica Residenziale per nuclei familiari 66,00 Euro IVA inclusa
Comunità Specialistica Residenziale alcol e polidipendenti 120,00 Euro IVA inclusa

Rette giornaliere 2017 per minori in comunità terapeutica

Fino a 3 anni 65,00 Euro IVA esclusa (68,25 Euro IVA inclusa)
Oltre i 3 anni 56,43 Euro IVA esclusa (59,25 Euro IVA inclusa)

Rette giornaliere 2018 per minori in comunità terapeutica

Fino a 3 anni 65,72 Euro IVA esclusa (69,00 Euro IVA inclusa)
Oltre i 3 anni 57,05 Euro IVA esclusa (59,90 Euro IVA inclusa)

Rette giornaliere 2017 per minori e madri in comunità educativa a Malonno:

Per i minori inseriti a Malonno provenienti da Brescia e dagli altri comuni della Provincia:
87,75 Euro IVA esclusa / 92,13 Euro IVA inclusa

Per i minori inseriti a Malonno provenienti da comuni al di fuori della Provincia di Brescia
91,38 Euro IVA esclusa / 95,95 Euro IVA inclusa

Per i minori inseriti a Malonno insieme alla madre, indipendentemente dal territorio di provenienza:
75,36 Euro IVA esclusa / 79,13 Euro IVA inclusa

Per le donne adulte e le madri inserite a Malonno, indipendentemente dal territorio di provenienza:
65,00 Euro IVA esclusa / 68,25 Euro IVA inclusa

Rette giornaliere 2018 per minori e madri in comunità educativa a Malonno

Per i minori inseriti a Malonno provenienti da Brescia e dagli altri comuni della Provincia:
88,71 Euro IVA esclusa (93,14 Euro IVA inclusa).

Per i minori inseriti a Malonno provenienti da comuni al di fuori della Provincia di Brescia:
92,39 Euro IVA esclusa (97,01 Euro IVA inclusa).

Per i minori inseriti a Malonno insieme alla madre, indipendentemente dal territorio di provenienza:
76,19 Euro IVA esclusa (80,00 Euro IVA inclusa).

Per le donne adulte e le madri inserite a Malonno, indipendentemente dal territorio di provenienza:
65,72 Euro IVA esclusa (69,00 Euro IVA inclusa).

Loading…